Relazione del Presidente Elena De Sanctis Gentili

ASSEMBLEA ANNUALE DELL’ASSOCIAZIONE DI FAMILIARI PER LA SALUTE MENTALE “OLTRE LE BARRIERE”
Roma, 6 giugno 2015

Buongiorno e bentrovati,
grazie a tutti voi per essere presenti anche quest’anno alla nostra Assemblea che, come tradizione, nel mese di giugno rivolge l’invito per questo incontro che vuole presentare l’attività svolta nel corso dell’anno, consentire un confronto aperto sui progetti in corso e permettere una riflessione sul panorama sociale e sanitario in cui siamo presenti come volontari.
L’Associazione “Oltre le Barriere” compie nel 2015 diciotto anni di attività. Un percorso iniziato, come ricordano le mamme e i papà che l’hanno fondata, per richiedere l’applicazione completa della Legge n. 180 promossa da Franco Basaglia, che trasferiva alle strutture territoriali le cure dei pazienti affetti da disturbi psichiatrici e portava all’interno delle famiglie tutto l’impegno dell’accoglienza. Per questo l’Associazione si definì subito come “Associazione di Familiari”, impegnata a difendere i diritti sociali dei propri figli, aperta al sostegno reciproco tra genitori, attenta ai percorsi terapeutici. A distanza di tanti anni l’entusiasmo, sempre vivo, è passato attraverso un costante aggiornamento di obiettivi e una presa di coscienza sempre più consapevole, accresciuta dalla quotidiana testimonianza di un amore diventato medicina. In particolare, negli ultimi dieci anni, possiamo affermare che l’attività dell’Associazione ha rivolto il suo sguardo verso la comprensione dei fenomeni che hanno investito tutto il sistema della sanità e la trasformazione dello stato sociale. I familiari della salute mentale, condividono l’urgente necessità di cercare nuove soluzioni per affrontare tutte le fragilità presenti nella popolazione, abbandonando la vecchia idea di assistenza a favore dell’impegno verso il recupero e la promozione della persona disabile per conseguire il suo inserimento attivo, dignitoso e autosufficiente nella collettività. Continua a leggere

Relazione del presidente Elena De Sanctis Gentili

ASSEMBLEA ANNUALE DELL’ASSOCIAZIONE DI FAMILIARI PER LA SALUTE MENTALE “OLTRE LE BARRIERE”
Roma, 14 giugno 2014

Buon giorno e bentrovati,
ringrazio tutti gli intervenuti per aver accettato questo invito, come segno di amicizia verso la nostra Associazione “Oltre le Barriere”. L’appuntamento, come negli anni precedenti, si svolge nel mese di giugno, un tempo anticamera della pausa estiva, oggi più che mai inserito nel processo continuo di incontri che ci accompagna tutto l’anno. Per questo siamo particolarmente grati a voi che dedicate, proprio il sabato mattina, alcune ore per ascoltarci.

Il nostro primo pensiero è rivolto a Brigitte Mustelier Pellegrini, componente del nostro Consiglio Direttivo, che ci ha lasciato a gennaio di quest’anno. Brigitte ha partecipato nel 1997, oltre 16 anni fa, alla fondazione di questa Associazione, creata da genitori desiderosi di offrire ai propri figli sofferenti di disturbo psichico, forme di sostegno personale, unite ad un particolare impegno sociale.
Abbiamo più volte ricordato gli obiettivi che l’Associazione si è posta nel costituire un gruppo organizzato, dotato di Statuto e di organismi operativi, intervenuto più volte nel Territorio in modo incisivo, riuscendo a reperire strutture logistiche, oggi sedi di servizi Asl, offrendo attrezzature per le attività dei Centri Diurni e di riabilitazione. Con sincera commozione, pensiamo oggi a quel gesto di altruismo che non è andato perduto ma ha continuato a portare conforto al dolore dei familiari, attraverso l’ascolto e l’esortazione al coraggio. Oltre ad essere una volontaria competente e disponibile, Brigitte ha rappresentato per tutti un’amica affettuosa. La sua casa è stata per anni il luogo delle nostre riunioni, animate dalla sua cordiale ospitalità e arricchite dai suoi saggi consigli. Con il nostro saluto, esprimiamo la volontà a proseguire anche a suo nome ricordando con affetto tutte le mamme, i papà, i figli, che ci hanno lasciato, sempre vicini a noi nel ricordo e nella lotta contro la sofferenza.

Attività associative e Progetti in rete del 2013
Nel corso del 2013, l’Associazione ha continuato il tradizionale “Programma mensile di Incontri per familiari e utenti” incentrato su aggiornamenti di notizie, scambio di esperienze, musica, balli di gruppo e piacevoli momenti conviviali. Ancora una volta, come da ben sette anni, ci siamo incontrati in questa Parrocchia di San Frumenzio, luogo emblematico di accoglienza per il Territorio, stimolato dal lavoro spirituale e organizzativo del suo Parroco Don Gianpiero e dei suoi sacerdoti. Qualche volta abbiamo conteso la disponibilità della sala, per l’intenso lavoro qui svolto, ma abbiamo sempre trovato, con vero spirito di accoglienza, la migliore soluzione per noi. L’attività centrale è stata la partecipazione al Progetto “Creatività sociale: insieme si può”, svolta con altre tre Organizzazioni di Volontariato. Capofila del Progetto e ottima organizzatrice, è stata l’Associazione “Volontari Televita” che ha curato altresì il ruolo di “padrona di casa” nella struttura ospitante di “Mamre. Insieme a “Telefono d’argento” e “Il Ponte per la Solidarietà e la Cooperazione Civile” abbiamo partecipato ad una Prima Rete di Servizio per gli anziani.

Lo svolgimento delle attività è stato divulgato attraverso la diffusione costante di notizie anche attraverso la rete e l’organizzazione di due Convegni – luglio 2013 e febbraio 2014 – che hanno registrato un vero successo di partecipazione.
La ricchezza dell’esperienza ha portato a positive ricadute che hanno permesso di allargare la proposta ad altre Organizzazioni, oggi impegnate a costituire un Polo del Volontariato tra diversi Municipi della zona.
In tutto il percorso hanno partecipato familiari, utenti, volontari di “Oltre le Barriere”, desiderosi di far conoscere ad altri volontari sensibili, il proprio percorso verso chi soffre di disturbo psichico e la dedizione quotidiana nel porgere cure e nel realizzare, nonostante limiti e difficoltà, anche progetti di vita.
Insieme abbiamo vissuto i simpatici momenti della “Cucina solidale”, le interessanti visite del “Turismo sostenibile, abbiamo aumentato le nostre conoscenze informatiche grazie al Portale “Volontariatoperanziani.org” e contribuito alla raccolta di notizie per realizzare le schede del “Supporto legale e assistenziale”.
A tal riguardo, ricordiamo la pubblicazione di quattro piccoli e preziosi volumi, nati da questa esperienza, oggi disponibili nel sito del Progetto, mentre dichiariamo la nostra particolare affezione al lavoro svolto per l’informativa legale e assistenziale che ha consentito l’offerta di nuove proposte.

Particolari servizi di consulenza per gli Associati
Il desiderio di fornire risposte adeguate a familiari e utenti, in base all’esperienza fatta e alle esigenze espresse, ha creato, insieme ai nostri “volontari esperti” qui intervenuti, un servizio di consulenza su temi particolarmente sentiti. Precisiamo subito che il nostro intento è quello di offrire percorsi di orientamento, non sostitutivi di vere consulenze che possono essere attivate con proprie modalità. Come è nei suoi compiti, l’Associazione “Oltre le Barriere”, si pone come realtà di sostegno e di ascolto: desideriamo, con questa iniziativa, dare una mano ai nostri Associati nell’affrontare situazioni che richiedono competenze specifiche per la soluzione di problemi complessi.
Abbiamo accolto la disponibilità offerta da professionisti, per fornire notizie e consigli legali su temi quali l’amministratore di sostegno e il “dopo di noi”, per venire incontro a genitori che desiderano rendere disponibile la propria abitazione ad uso di casa-famiglia. Allo stesso modo, offriamo il supporto di un esperto per comprendere meglio i nostri diritti su previdenza e assistenza e sulla ricerca di lavoro. Accanto a questi interventi “tecnici”, utili a migliorare la nostra vita quotidiana, abbiamo incluso la ricerca del “benessere interiore” offrendo un supporto psicologico che contribuisca a ricevere un primo fondamentale aiuto per ricreare l’ armonia con se stessi. Consideriamo aperte le modalità con cui definire i percorsi di questi momenti di incontro: siamo qui per costruirli insieme, grazie alla presenza dei nostri “volontari esperti” con cui iniziare il dialogo.

Problemi dei Servizi per la Salute Mentale
L’Associazione “Oltre le Barriere” segue con attenzione quanto avviene nel campo della Sanità, in particolare nella Salute Mentale. Ricopriamo da due anni la carica di Presidenza nella Consulta Dipartimentale Asl RmA, partecipiamo ai tavoli di incontro della Consulta Permanente Cittadina e della Consulta Regionale. Il panorama che abbiamo di fronte è tutt’altro che confortante. I tagli alla spesa pubblica intervenuti da tempo in tutto il sistema Paese, hanno prodotto un impoverimento dei Servizi offerti e generato difficoltà reali nella vita dei cittadini. Il mancato rinnovo del personale in pensione, la diminuzione delle risorse economiche, la difficoltà nel mantenere strutture logistiche e abitative, la chiusura di reparti ospedalieri di ricovero, l’incertezza nella erogazione di provvidenze e la conseguente lentezza negli interventi necessari, stanno mettendo a rischio il proseguimento adeguato delle cure per i pazienti della Salute mentale.
Da tempo, come più volte denunciato da operatori sanitari e ribadito nelle Consulte, le autorità sanitarie intervengono in modo occasionale e con forte ritardo sulle necessità. Il nostro Dipartimento mantiene la propria capacità di far fronte alla erogazione di cure e servizi, grazie all’impegno dei Direttori e degli operatori sanitari.
Abbiamo, con rammarico, assistito all’interruzione della Riabilitazione Diffusa Territoriale che poneva il nostro Territorio all’avanguardia sugli aspetti fondamentali del recupero e dell’integrazione degli utenti. Siamo in attesa di conoscere i programmi di Roma Capitale sul rilancio della Legge 328 per attuare una nuova assistenza domiciliare, nuove attività socio-riabilitative e nuovo sostegno verso le “buone pratiche”.
Altri temi importanti stanno investendo la Salute mentale: la chiusura degli ex OPG-Ospedali Psichiatrici Giudiziari- e l’accorpamento di Asl cittadine. Non è agevole affrontarli in questa sede: al riguardo possiamo dire che su entrambi i temi, non esistono ancora linee chiare da parte della classe politica e degli amministratori. La nostra Associazione, come sempre, è impegnata a dare un contributo di partecipazione attiva per la migliore attuazione di questi complessi cambiamenti.

Contatti con il Municipio III a un anno dalle elezioni comunali
Terminiamo con una riflessione sul nostro Territorio e sul Municipio di Roma III.
Un anno fa, proprio in questi giorni, eravamo riuniti in Assemblea, ben felici di augurare buon lavoro a chi aveva realizzato un cambiamento nel governo di tutta la Città. Oggi rinnoviamo i nostri auguri agli Amministratori che vediamo ancora impegnati a “sbrogliare la matassa” di una difficile eredità. Ringraziamo in particolare l’Assessore alle Politiche Sociali, Eleonora Di Maggio che ha condiviso con noi molte occasioni di incontro.
Non nascondiamo le attese sulla necessità di una sede operativa e di un supporto alla nostra attività non più sostenibile solo con lo slancio e la generosità dei volontari.
L’Associazione “Oltre le Barriere” vanta una storia lunga e significativa oltre alla partecipazione costante a tutte le iniziative locali, come mostra il nostro curriculum: per tutto questo riceviamo molti graditi attestati di stima ma chiediamo aiuto per rispondere meglio alle richieste di bisogno che ci vengono rappresentate. Desideriamo, infine, condividere con voi la speranza di vedere al più presto realizzato quel cambiamento verso una società migliore in cui abbiamo fortemente creduto.
Grazie a tutti per la vostra attenzione.

DIRETTIVO ‘OLTRE LE BARRIERE’

NUOVO DIRETTIVO “ OLTRE LE BARRIERE”

L’Assemblea Annuale dell’Associazione per la Salute Mentale
“Oltre le Barriere”, svolta il 14 giugno 2014, ha nominato il nuovo Consiglio Direttivo per il triennio 2013 / 2016 che risulta così composto:
Presidente: Elena De Sanctis Gentili; Vice Presidente: Eduardo Falletti; Tesoriere e Segretario: Lidia Matrone.
Consiglieri: Fidelma Marini Finazzi Agrò; ( socio fondatore); Raffaella Rigucci Del Balzo ( socio fondatore); Silvia Olivia Cabianca; Antonio Finazzi Agrò; Annalisa Lo Monaco; Elena Lustri; Mauro Montanari

ATTIVITA’ SVOLTE DALL’ASSOCIAZIONE ‘OLTRE LE BARRIERE’

CURRICULUM ATTIVITA’
ASSOCIAZIONE DI FAMILIARI PER LA SALUTE MENTALE “ OLTRE LE BARRIERE”
ANNI 2009- 2010 – 2011- 2012 – 2013

L’ Associazione di Familiari Oltre le Barriere è stata fondata nel 1997, nel Territorio del IV Municipio di Roma Montesacro (oggi III Municipio ) per iniziativa dei familiari di pazienti seguiti dai servizi sanitari del Dipartimento di Salute Mentale ASL RMA ,con lo scopo di tutelare i propri utenti con forme di assistenza personale e sociale e non solo farmacologica.

Nel corso degli ultimi otto anni, l’Associazione ha partecipato agli incontri e alle iniziative promosse dai Tavoli di lavoro dei Servizi Sociali del IV Municipio, con particolare riferimento al lavoro svolto dal Tavolo di Consultazione per la Salute mentale, attivo tra il 2006 e il 2008 dove sono intervenute tutte le componenti del settore: operatori sanitari, familiari, utenti, responsabili amministrativi, associazioni del volontariato, cooperative sociali.
L’Associazione, iscritta nel Registro della Associazioni di Volontariato della Regione Lazio dall’ottobre 2004con l’indicazione di “sostegno alla persona”, ha partecipato alle iniziative dell’Assessorato alla Politiche Sociali della Provincia di Roma.

Nell’ambito del Dipartimento di Salute Mentale ASL RMA, comprendente i Municipi I, II, III, collabora con le attività di sostegno svolte in ambito locale da parte dei Centri Diurni di Via Pasquariello e di Via Monte Tomatico e dall’ “Unità Riabilitativa delle Attività Psico-Sociali” di Via Lablache.

Dal mese di marzo 2012, la Presidente dell’Associazione, Elena De Sanctis Gentili, ha assunto l’incarico di Presidente della Consulta Dipartimentale della Salute Mentale ASL RMA e partecipa di diritto alla Consulta Permanente Cittadina della Salute Mentale di Roma Capitale e alla Consulta Regionale della Salute Mentale, quest’ultima riattivata dal mese di ottobre 2013, dopo quattro anni di sospensione.

Obiettivi principali dell’Associazione sono quelli di perseguire risultati nelle problematiche maggiormente sentite dalle famiglie: sostegno ai pazienti non collaborativi attraverso visite domiciliari; aiuto per inserimenti lavorativi per gli utenti più giovani; progetti per il “ dopo di noi” condivisi con pazienti e familiari.

Dal 2009, Oltre le Barriere ha aperto due “spazi – incontro” mensili per i propri associati e per coloro che desiderano conoscere e sostenere le sue iniziative: “Spazio – incontro famiglie”, per aggiornamento di notizie, organizzazione di iniziative territoriali cittadine e regionali e “Spazio – incontro giovani” per trascorrere momenti in allegria con balli di gruppo, canto e musica insieme. Gli incontri si svolgono nei pomeriggi del sabato presso la Parrocchia di San Frumenzio.

Tra le diverse attività sociali svolte, “ Oltre le Barriere” organizza gite, cene sociali, spettacoli ed offre la sua collaborazione ad altre Associazioni di Volontariato di tutto il territorio nazionale.

Anno 2009
Incontri mensili di Familiari “ Spazio – Incontro Famiglie” presso la Parrocchia di San Frumenzio ( Via Cavriglia 8 , Roma) nei mesi di gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio, giugno, settembre, ottobre, novembre, dicembre.

Sabato 16 maggio: organizzazione diGita Sociale in collaborazione con la Cooperativa Sociale ” Le mille e una notte” presso la Riserva Naturale di Nazzano / Torrita Tiberina con visite agli ambienti paesaggistici e culturali, escursione in battello sul Tevere, visita al Museo del Fiume.

Anno 2010

Incontri mensili di Familiari “ Spazio – Incontro Famiglie” presso la Parrocchia di San Frumenzio ( Via Cavriglia 8, Roma) nei mesi di gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio, giugno, settembre, ottobre, novembre, dicembre.

Incontri mensili di Utenti “ Spazio – Incontro Giovani” presso la Casa di Accoglienza Mamre, ( Via Cavriglia 8 bis, Roma ) nei mesi di gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio, giugno, settembre, ottobre, novembre, dicembre.

2 -3- 4 Aprile –In occasione della Pasqua, vendita di Bonsai a Piazza Sempione, a sostegno dell’iniziativa di raccolta fondi dell’Associazione Anlaids onlus per aiuto ai malati di aids

18 / 19 Settembre- Partecipazione a Villa Borghese con allestimento di stand, all’evento pubblico
“ Allegra…Mente” realizzato con le Associazioni di volontariato della Salute mentale di Roma e provincia , promosso da CESV e SPES.
Interventi ai Seminai collegati con la partecipazione di esperti, operatori e aperti al pubblico: “ Volontariato e L. 328/ 2000 : le buone prassi”; “ Auto Mutuo Aiuto”

2 / 3 Ottobre – Partecipazione a Piazza del Popolo con stand alla manifestazione pubblica
“ Handicap Day” promossa dalla Provincia di Roma, insieme ad altre 120 Associazioni ed Organizzazioni , pubbliche e private, di Roma e provincia, impegnate in attività a favore delle persone disabili e delle fragilità sociali.

2 Dicembre – Partecipazione a Palazzo Valentini- al Convegno “ La Giornata degli UFE- Il sapere esperienziale di utenti e Familiari nel Servizi di Salute mentale, nuova e bella risorsa” promosso dalla Provincia di Roma, l’Associazione di Volontariato “Immensa…mente” e il Movimento de “ Le parole ritrovate” di Trento.

4 / 8 Dicembre . Partecipazione con stand al Mercatino di Natale “ Terra e Sapori” organizzato dal IV Municipio Roma Montesacro presso il Parco di Ponte Vecchio.

10 Dicembre- Organizzazione dello Spettacolo di Beneficenza , comicità, musica e varietà “ Guarda oltre …c’è un sorriso” al Teatro Viganò.per una raccolta fondi da destinare alle attività dell’Associazione.

Anno 2011

Incontri mensili di Familiari “ Spazio – Incontro Famiglie” presso la Parrocchia di San Frumenzio ( Via Cavriglia 8, Roma) nei mesi di gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio, giugno, settembre, ottobre, novembre, dicembre.

Incontri mensili di Utenti “ Spazio – Incontro Giovani” presso la Parrocchia di San Frumenzio, ( Via Cavriglia 8, Roma ) nei mesi di gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio, giugno, settembre, ottobre, novembre, dicembre.

6 Marzo – Partecipazione con stand alla manifestazione promossa dall’Associazione dei Commercianti del IV Municipio COM4 alla “ Giornata “Vivi il Grande Rugby” e inaugurazione del Centro Commerciale all’aperto Minucciano dove è si sono svolti incontri con la popolazione.

Aprile- Partecipazione con interventi informativi al Convegno di Formazione per Operatori della Salute mentale presso la Struttura ospedaliera G. Eastman
— Partecipazione di sostegno all’Iniziativa di Pasqua della Fondazione Rosangela d’Ambrosio Onlus per la vendita di solidarietà di uova pasquali.

17 Aprile 2011- Organizzazione in collaborazione con la Polisportiva “Il Gabbiano di Roma 1993” del Galà di Beneficenza con cena, animazione e spettacolo che ha visto un’ampia partecipazione di utenti , familiari, operatori e amministratori.

Maggio- Partecipazione al Convegno “ Le parola ritrovate” promosso dal Coordinamento Regionale del Lazio del’Organizzazione UFE- Utenti. Familiari Esperti

21-22 Ottobre – Organizzazione del Seminario di Formazione “ Volontari, familiari, utenti esperti nella salute mentale” realizzato dalle Associazioni di volontariato “Immensa…mente”, “ Oltre le Barriere” e dalle Associazioni di promozione sociale
“ Alchimia”, “ 180 Amici” nell’ambito del Progetto “ Teniamoci in forma ” promosso dal CESV- Centri Servizi per il Volontariato del Lazio.

Anno 2012

Incontri mensili di Familiari “ Spazio – Incontro Famiglie” presso la Parrocchia di San Frumenzio ( Via Cavriglia 8, Roma) nei mesi di gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio, giugno, luglio, settembre, ottobre, novembre, dicembre

Incontri mensili di Utenti “ Spazio – Incontro Giovani” presso la Parrocchia di San Frumenzio, ( Via Cavriglia 8, Roma ) nei mesi di gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio, giugno, luglio, settembre, ottobre, novembre, dicembre.

Partecipazione alla preparazione del Progetto “Creatività Sociale, Insieme si può” promosso dalle Associazioni di Volontariato operanti nel II e III Municipio, come esempio di lavoro in rete. Partecipano al Progetto : Volontari Televita,Il Ponte per la Solidarietà, Telefono d’argento, Oltre le Barriere con l’intento di costituire un Nucleo operativo per coordinare e rendere più efficaci i propri interventi. Il progetto della durata di un anno, è finanziato dai Centri di Servizio per il Volontariato del Lazio ( CESV-SPES)

Anno 2013

Incontri mensili di Familiari “ Spazio – Incontro Famiglie” presso la Parrocchia di San Frumenzio ( Via Cavriglia 8, Roma) nei mesi di gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio, giugno, settembre, ottobre, novembre, dicembre

Incontri mensili di Utenti “ Spazio – Incontro Giovani” presso la Parrocchia di San Frumenzio, ( Via Cavriglia 8, Roma ) nei mesi di gennaio, febbraio, marzo, aprile, maggio, giugno, settembre, ottobre, novembre, dicembre

Avvio e realizzazione del Progetto “ Creatività sociale, insieme si può” che si afferma nei Territorio Municipali e cittadini, come una delle esperienze di rete solidale più innovative e partecipate. Nel corso dell’anno vengono portati avanti con successo le iniziative curate dalle quattro Associazioni: Cucina Solidale, Turismo sostenibile, Realizzazione del portale su internet “ volontariatoperanziani.org”, realizzazione di un manuale informativo che attraverso schede di facile comprensione, offra informazioni su assistenza, previdenza e questioni legali che riguardano persone anziane.

Nel partecipare al Progetto che ha presentato il proprio lavoro conclusivo nel febbraio 2014, l’Associazione “ Oltre le Barriere” si è impegnata nel far conoscere a tutti i volontari rivolti alle persone fragili, la difficile situazione affrontata dai familiari di utenti della Salute Mentale, specie se anziani, sottolineando la urgente necessità di un programma incentrato sul “ Dopo di Noi” che contribuisca a dare serenità e fiducia.

14 giugno2014

Assemblea Annuale dell’ Associazione di Familiari “Oltre le Barriere”
Parrocchia di San Frumenzio- Sala Teatro- Roma 14 giugno 2014

La Presidente Elena De Sanctis Gentili legge agli Associati la Relazione sull’attività svolta nel corso dell’anno 2013 e presenta i nuovi servizi di assistenza psicologica, legale e assistenziale.

La fondatrice storica, Raffaelle del Balzo che racconta la sua storia.

Francesca Danese, Presidente del CESV –Lazio interviene ai lavori per esprimere la speranza di una rinnovata collaborazione tra il mondo del volontariato e le politiche sociali, attraverso l’ascolto

Giovanni Fiore, Presidente dell’Associazione “ Immensa…mente” unita a noi da un forte legame di amicizia, parla della suo particolare impegno per migliorare il mondo della Salute Mentale.

Annalisa Lo Monaco, psicologa, componente il Consiglio Direttivo di “Oltre le Barriere” , illustra il servizio di ascolto e condivisione dei problemi, che da settembre sarà offerto agli associati.

Eleonora Di Maggio, Assessore alle Politiche Sociali del III Municipio di Roma, gradita ospite dei lavori dell’Assemblea, ha confermato la sua amicizia e l’impegno verso i problemi della Salute Mentale.

L’occasione dell’Assemblea Annuale, segna un momento di bilancio e riflessione trai soci ma anche un momento di festa con il buffet preparato dal Laboratorio di Cucina del Centro Diurno di Via Monte Tomatico.

L’operatrice sociale Claudia Domiziani mostra insieme a Serena, apprendista cuoca, la splendida torta realizzata dagli utenti del Laboratorio, pronta per allietare la conclusione dei lavori.

Il momento dei saluti tra familiari, utenti operatori, amministratori e ospiti conferma il legame di rete creato grazie alla partecipazione di tutti e manifesta il forte impegno per i prossimi incontri.

ASSEMBLEA “OLTRE LE BARRIERE” 14 GIUGNO 2014

14.6.14L’Assemblea è convocata ai sensi dell’art. 5 dello Statuto dell’Associazione. Sono invitati soci fondatori e ordinari, amici e sostenitori. L’invito è esteso ai Direttori dei Servizi del Dipartimento di Salute Mentale Asl RmA, agli operatori sanitari, agli amministratori istituzionali del Municipio III Roma Montesacro, ai responsabili dei Servizi Sociali, ad esponenti di Roma Capitale e della Regione Lazio.
La Relazione del Presidente illustrerà il lavoro svolto nell’anno sociale 2013 /2014 con particolare accento al positivo svolgimento del Progetto “Creatività Sociale: Insieme si può”, finanziato dal CESV-Lazio, attraverso il Bando “ Socialemente”.
L’esperienza fatta ha portato ad una nuova progettualità: insieme alle Associazioni promotrici, Televita, Il Ponte, Oltre le Barriere, Telefono d’Argento, si è allargata la partecipazione ad altre Organizzazioni storiche del Territorio, con l’impegno e l’auspicio di costituire il primo nucleo di un Polo del Volontariato.
La nostra intensa attività di scambio e partecipazione, ha portato i soci ad una nuova coscienza delle proprie necessità, dei propri diritti ma anche al rinnovato impegno per un sostegno reciproco. Per questo l’Associazione ha definito, con l’aiuto di esperti, una offerta di servizi verso esigenze particolarmente sentite da familiari e utenti: assistenza legale per una conoscenza maggiore della figura dell’amministratore di sostegno, assistenza previdenziale e sulla normativa del lavoro, e supporto psicologico attraverso l’ascolto e l’orientamento. . Saranno presenti i nostri volontari esperti:

Annalisa Lo Monaco, psicologa;
Andrea Della Peruta, avvocato;
Mario Valeri, assistente sociale.

L’Associazione mantiene viva l’attenzione verso gli impegni più sentiti della propria mission,: “sostegno ai non collaborativi” e progetti per il “ dopo di noi”, mettendo in campo due particolari nuove esperienze: incontri a domicilio con le nuove tecnologie informatiche e incontri tra familiari e operatori sanitari su proposte di residenzialità condivisa..

Sarà occasione per la Presidente Elena De Sanctis Gentili, che attualmente ricopre la carica
di Presidente della Consulta Dipartimentale della Salute Mentale Asl RmA, di offrire
informazioni sulla situazione della Salute Mentale nel panorama della Sanità in
Regione Lazio e dei provvedimenti di Roma Capitale, in un confronto con i presenti.
*****************
L’Associazione saluterà i partecipanti con l’ offerta di un buffet e la cordiale partecipazione de” Il Laboratorio di Cucina” del Centro Diurno di Via Monte Tomatico.

Porgiamo a tutti un cordiale saluto e vi aspettiamo al nostro incontro

Il Consiglio Direttivo: Elena De Sanctis Gentili , Presidente 06 8176207- 3381688432 Eduardo Falletti, Vice Presidente 329695811; Fidelma Marini Finazzi Agrò, socio fondatore 0683085406; Raffaella Rigucci Del Balzo, socio fondatore 06 88328028; Silvia Olivia Cabianca 3334834670; Annalisa Lo Monaco 3490804820; Lidia Matrone 3493266056; Antonio Finazzi Agrò info@finazziagro.it

www.oltrelebarriere.org elena.gentili2008@alice.it

Per donare il 5 per mille della tua dichiarazione dei redditi:
“Associazione di Volontariato Oltre le Barriere” C.F. 96344820582

Dona il 5 per mille a ‘Oltre le Barriere’

Finalmente, dopo tanto impegno, la nostra Presidente Elena de Sanctis è riuscita ad ottenere l’assegnazione del 5 per mille da devolvere alla nostra Associazione!
Riportiamo il volantino per ottemperare, mi raccomando, a renderci un po’ più indipendeti e operativi!

Grazie a tutti!!!

51

INCONTRO “OLTRE LE BARRIERE” DEL 3 MAGGIO 2014

“ SPAZIO-INCONTRO GIOVANI ”

Musica, ballo, progetti lavorativi e di svago. Pizza, dolci e drink

Sabato 3 Maggio 2014 ore 16,00 / 19,00

Oggi si è svolto il consueto incontro/svago dell’Associazione “Oltre le barriere”…con un con un colpo di scena! Nonostante il calendario della Parrocchia di San Frumenzio ci avesse garantito la solita sala, un gruppo di 120 ragazzi arrivati da tutta Italia per l’udienza del Papa, ci ha sfrattato!!!
Poco male, adeguandoci al bello della diretta e alle priorità, non ci siamo persi d’animo e ci siamo accomodati fuori, abbiamo chiacchierato, mangiato e di siamo scambiate opinioni!
Non abbiamo potuto fare musica e ballare, ma è stato un piacevole pomeriggio ugualmente!!

12
3

INVITO -Martedì 25 marzo 2014 ore 10,00- 12,30-

 

 

logo COLOR

 

INVITO

L’Associazione di “Familiari per la Salute Mentale Oltre le Barriere”

 

Martedì 25 marzo 2014 ore 10,00- 12,30

c/o “Unità  riabilitativa della attività psico-sociali”

Via Lablache, 36 ( zona Serpentara-Val Melaina)

 

Incontro sul “ Dopo di noi”

con il Dr, Alessandro Antonucci, Direttore CSM Via Lablache

e il Dr. Andrea Narracci, Direttore DSM-ASL RMA

per affrontare insieme un problema , che interessa tutte le famiglie : offrire in “età avanzata”, assistenza logistica e assistenziale per i propri figli, seguiti dai Servizi della Salute Mentale

 

*******

Calendario Appuntamenti 2014 con familiari, utenti, operatori, amici   

 

Parrocchia di San Frumenzio

Via Cavriglia, 8 – Roma ( angolo Via  Prati Fiscali)

 nella sala accanto alla Segreteria ( piano terra)

 

 “ SPAZIO-INCONTRO  FAMIGLIE ” 

  Aggiornamento sulle attività della Associazione, esperienze e progetti

 

            Sabato  29 Marzo    2014  ore 16,00 / 19,00

             Sabato  24 Maggio   2014   ore 16,00 / 19,00

             Sabato   28 Giugno   2014   ore 16,00 / 19,00

 

 “ SPAZIO-INCONTRO GIOVANI ” 

                          Musica, ballo, progetti lavorativi e di svago. Pizza,  dolci e drink

 

Sabato 5  Aprile  2014     ore 16,00 / 19,00

Sabato 3 Maggio 2014     ore 16,00 / 19,00

                                                    Sabato 14 Giugno 2014    ore 16,00 / 19,00

*****

           ASSEBLEA  ANNUALE  dell’ASSOCIAZIONE

           Relazione del Presidente sull’attività svolt,,progetti e iniziative.

Approvazione Bilancio 2013; Previsione Bilancio 2014

     Sabato 7 Giugno 2014  ore 10,30 / 13,00

 

                                   Il Presidente dell’Associazione   Elena De Sanctis Gentili

                                         068176207 – 3381688432  elena.gentili2008@alice.it

INCONTRO DEL COMITATO DIRETTIVO 12 MARZO 2014

ASSOCIAZIONE DI FAMILIARI PER LA SALUTE MENTALE “OLTRE LE BARRIERE”       INCONTRO DEL COMITATO DIRETTIVO  12 MARZO 2014-

 

                                                          Ordine del Giorno

 

 

–         Calendario degli Incontri presso Parrocchia di San Frumenzio per i mesi di Marzo, Aprile,  Maggio,   Giugno  2014 . Problemi organizzativi.

 

–         Preparazione dell’Assemblea Annuale di sabato 7 giugno 2014.

      Organizzazione .      Rinnovo del Direttivo.            Bilancio

 

–         Considerazioni su entrate delle quote associative nel 2012 e 2013

 

–         Iniziative per miglioramento finanziario: mercatino per autofinanziamento, richiesta del 5 per mille;  ricerca di contributi da nuove fonti. Allargamento del numero dei soci.  Offerta di assistenza e servizi.

 

–         Situazione logistica dell’Associazione. Richiesta di sede alla nuova Amministrazione del III Municipio.  Stato della richiesta

 

–         Necessità di supporto alla Presidenza per condividere progetti, aiuto segreteria,  amministrazione. Attribuzione di incarichi tre i soci del Direttivo. Rapporti con vecchi e nuovi associati. Rapporti con vecchi e nuovi utenti.

 

–         Partecipazione al Progetto del 2013: “ Creatività sociale: Insieme si può”.  Bilancio positivo per “ Oltre le Barriere” . Sviluppo dei rapporti con Televita,   associazioni di volontariato, CESV, Municipio.  Contatti con i partecipanti al Convegno di chiusura del 27/ 02 u.s. e necessità di mantenimento degli stessi.  Prospettive per il proseguimento di prossime iniziative. Proposta di Creazione di un “ Polo del Volontariato” nel III Municipio e allargamento ad altri Municipi.

 

–         Rapporti di particolare interesse  con l’ Associazione “ Progetto salute” per  concordare una offerta di servizi  mirati ai nostri familiari e utenti.

 

–         Rapporti con la nuova Amministrazione  del III Municipio, del Comune e della Regione.   Prospettive sull’ Iniziativa delle “ Fattorie sociali”

 

–         Situazione generale della Salute mentale: problemi affrontati nelle Consulte: Dipartimentale, Cittadina e Regionale. Particolare riferimento al problema della sospensione delle “Attività territoriali di riabilitazione ” in III Municipio.

 

–         Incontro di  martedì 25 marzo p.v.  con il Dott. Antonucci, Direttore del CSM  di Via Lablache su:  “ Realizzare il Dopo di Noi” con l’intervento del Dr. Narracci, Direttore del Dipartimento.

–         Preparazione per la riuscita dell’incontro, ottenuto grazie all’operato e ai contatti della Presidente e del Direttivo , coinvolgendo familiari e utenti-